Marco Massaccesi

Marco Massaccesi

10) Massaccesi Marco

Chi sono:

Mi chiamo Marco Massaccesi

Sono nato a Loreto il 22-12-90

Sono alto 195 cm.

Il mio ruolo nella squadra è centrale

Vesto la maglia numero 10

Questa è la mia storia:

Sono cresciuto sotto l’ala del mitico Pasquale, fino al 2008 ho giocato con Loreto, quindi Portorecanati, grazie agli allenamenti fatti con la serie A di Loreto faccio un salto di qualità con la serie B di Castelferretti e Monte San Giusto.
Gli impegni lavorativi non mi permettono di proseguire in serie B, decido di continuare con la serie C, prima a Portorecanati e lo scorso anno con Montalbano con le quali vinco sia il campionato che Coppa Marche.
Da quest’anno, nonostante abbia avuto richieste per giocare in categorie superiori, ho sposato il progetto della società. Credo che il mio apporto sia importante per perseguire gli obiettivi preposti.

3 domande a Marco

1) Ti trovi ad essere tra gli Ideatori, i dirigenti e i giocatori di questo nuovo progetto…. Raccontaci come è nata l’idea e come riesci a gestire tutti i ruoli?!???

Diciamo che non me l’aspettavo, è nato tutto così per caso ed ora siamo qua!!! Contentissimo ovviamente di come sta procedendo. Per ora penso solo al gioco, ognuno di noi ha un ruolo all’interno della società e credo che in questo momento quello di giocatore sia quello che più mi si addice e, come gli altri, cerco di fare del mio meglio per sostenerlo, più avanti vedremo…

2) Dopo le 3 partite con Monteurano ora arriva la sfida al vertice contro Offagna….2 settimane sempre sulle “spine”.. Come si gestiscono energie fisiche e mentali?!??

La sfida con Offagna penso sia un ottimo test per far risaltare le nostre potenzialità come organico….sappiamo che è una squadra completa, come lo è stata Monteurano, ma noi ce la metteremo davvero tutta e vinca la migliore.

3) La curiosità è che ti trovi in squadra con tuo fratello minore…il rapporto funziona come a casa dove il più grande comanda?!?? Raccontaci  qualche aneddoto….

Con mio fratello va tutto molto bene, in campo andiamo daccordo…poi ci conosciamo troppo a fondo…quindi sappiamo quando è il momento di scherzare e quando no….spero che un giorno possa diventare un gran giocatore e, perché no, della prima squadra del Loreto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: