Emanuel Guazzaroni

Emanuel Guazzaroni

01) Guazzaroni Manuel

Chi sono:

Mi chiamo Emanuel Guazzaroni

Sono nato a Loreto l 11-01-93

Sono alto 193 cm.

Il mio ruolo nella squadra è centrale

Indosso la maglia numero 1

La mia storia:
Ho iniziato a giocare in prima media con Loreto, due anni dopo ho partecipato alle finali di Boy League Under 14 arrivando 4°, poi 2 divisione, 1 divisione e in secondo superiore ho giocato con Macerata in Under 16 e serie D, facendo le finali nazionali e arrivando 4°.
Poi di nuovo Loreto in serie D e C. L’anno scorso ho giocato a Morciano di Romagna in B2 arrivando in finale playoff promozione.
Quest’anno sono a Loreto per questo nuovo progetto con la Nova Volley.

3 domande a Emanuel

1) Sappiamo che la riabilitazione l’hai eseguita sempre agli ordini del tuo allenatore….. lo hai trovato più “cattivo” al palazzetto o in piscina?

Devo ringraziare tantissimo Andrea ma anche Gianluca per avermi dato la possibilitá di fare riabilitazione con loro. Diciamo che Andrea è senza dubbio più “cattivo” al palazzetto!!!
Ci attendono dei match davvero importanti e questo si traduce in un maggiore impegno da parte di noi giocatori e in una  maggiore “severitá” da parte del nostro allenatore.
Tutto questo a mio parere ci fa solo che bene! Anche in piscina però si lavora molto! Ahahah

2) Dopo l’infortunio alla caviglia del 20 dicembre siamo alla vigilia dello scontro al vertice con Offagna e delle final four …a che punto sei con il recupero…?

L’infortunio alla caviglia mi è capitato purtroppo in un momento delicato della stagione, con partite importanti da giocare come le ultime del girone di ritorno e le final four di Coppa Marche.
Io ce la sto mettendo tutta per recuperare al meglio ed anche in fretta per tornare a giocare!
Ho ripreso a fare allenamento e a saltare e sabato penso di poter dare una mano alla squadra se servirá.

3) A proposito di Offagna…questa partita potrebbe essere decisiva per i giochi finali..tu che idea ti sei fatto?

Il match contro Offagna è fondamentale per tornare ad essere la capolista del girone. All’andata loro hanno giocato bene e si sono portati a casa il risultato, ma sono convinto che questa volta andrá diversamente! Stiamo attraversando un periodo “no” riguardo agli infortuni ma riguardo al gioco le ultime due partite con Civitanova e Monte Urano parlano chiaro.
Sono convinto che sabato riusciremo a mettere in campo lo spirito giusto per accaparrarci i 3 punti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: