Abbiamo ancora fame!

Prima giornata del girone promozione, nonostante i risultati ottenuti fino ad ora il clima non è proprio rilassato, sorrisi nervosi sul viso di tanti.
Sappiamo di essere la squadra da battere e ogni partita nasconde un’insidia.20150214_175634

La trasferta di Fano era molto temuta e i motivi erano più di uno:
primo – il Fano stesso, squadra giovane ma che sa giocare a pallavolo e che ha in Pierotti la sua punta di diamante
secondo – perché la stanchezza sia fisica che mentale potevano giocare un brutto scherzo ai nostri ragazzi dopo le fatiche, ma soprattutto gioie della settimana scorsa.

IMG-20150214-WA0010L’inizio del match infatti mette in luce un grande Fano, in un attimo tre ace di Pierotti portano i suoi sul 7-3, anche i suoi compagni di squadra ci mettono in difficoltà in ricezione, facciamo fatica a carburare in cambio palla fino al 20-16 Fano, poi una serie di cinque servizi di Caporaletti, i muri di Luca Massaccesi e un paio di pipe del nostro capitano ci danno la vittoria finale del set.

Passato il temporale? E no…Pierotti ricomincia come il primo set, servizi ficcanti e Fano 6-3, ma la musica è cambiata e questa volta li agganciamo praticamente subito (7-7), siamo noi questa volta ad impedire alle bande fanesi di mettere a terra palloni importanti, il nostro muro fa la voce grossa e una ricezione di buon livello ci consente di distribuire a nostro piacimento e tutti i nostri attaccanti hanno di che sorridere.IMG-20150215-WA0002

Terzo set senza troppa storia, il nostro capitano lo spezza letteralmente con due serie al servizio micidiali, il resto è fatto di tanta concentrazione, buona pallavolo e possiamo anche dirlo: di fame di vittoria!

Grandi i nostri ragazzi, si sono ripresi subito e sono prontamente usciti dal tunnel della convinzione che avrebbero vinto “gratis”.
Il risultato non fa sicuramente onore alla squadra di Pascucci, una squadra giovane ma con temibili risorse, il cui unico problema è la mancanza di esperienza; un applauso 20150214_175646anche a loro che non hanno mai mollato la presa e fino all’ultimo ci hanno dato del filo da torcere.

Passiamo a dare uno sguardo ai dati:

risultato finale: 0-3

Parziali: 23-25, 16-25, 18-25

Nova Volley Loreto 2014: Guazzaroni (ne), Sarnari (1), Baiardelli (5), Bravi (-), Leoni (ne), Massaccesi L. (9), Giampieri (ne), Massaccesi M. (6), Caporaletti (10), Coppari (L), Nobili (17)

Muri: 9, Ace: 4, Battute sbagliate: 9

Virtus Carifano: Giorgi (-), Bergami (-), Alfieri (1), Pierotti (16), Lucconi (11), Sabbatini (6), Pietropoli (-), Baldelli (-), Paoloni (1), Procida (6), Mei (-), Iannelli (-), Bellucci (-)

Muri: 5, Ace: 8, Battute sbagliate: 13

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: